Messina: iniziano i lavori per il viadotto Ritiro e il completamento dello svincolo di Giostra [FOTO e VIDEO]

È stato firmato stamane, alla presenza del Presidente della Regione, Rosario Crocetta, il verbale per la consegna dei lavori che darà avvio all’opera autostradale del Viadotto Ritiro e al completamento dello svincolo di Giostra. Alla conferenza presente anche il Sindaco di Messina, Renato Accorinti

Conferenza Viadotto RitiroE’ stato firmato stamane, nel corso di una conferenza stampa tenutasi  al Consorzio Autostrade Siciliane, il verbale di consegna dei lavori all’impresa TOTO COSTRUZIONI del Viadotto Ritiro che segna l’avvio dell’opera autostradale. Alla presenza del Presidente della Regione, Rosario Crocetta e dell’Assessore regionale alle infrastrutture Giovanni Pistorio, il Presidente del Cas, Rosario Faraci e l’ingegnere Sergio Bandieri, direttore generale dell’impresa che si è aggiudicata la gara d’appalto, hanno presentato il progetto dell’opera che vedrà innanzitutto la messa in sicurezza del Viadotto Ritiro e il completamento dello svincolo autostradale di Giostra.

Un’opera da 43 milioni di euro che, con la firma di oggi,  che secondo il Presidente del Consorzio, “segna una svolta epocale per la città di Messina”.

Dovranno passare 856 giorni prima di poter vedere ultimato e concluso l’intero lavoro, ma l’impresa di costruzioni assicura la massima serietà e l’apertura dello svincolo entro il 2017: “Da oggi decorrono i nostri tempi contrattuali e faremo di tutto pur di finire per tempo l’ultimazione e la messa in servizio di alcune rampe e di alcuni collegamenti con lo svincolo autostradale − afferma il direttore generale dell’impresa − che, una volta ultimato con il viadotto Ritiro, sarà completo e potrà ospitare veicoli provenienti da ogni direzione di marcia, in entrata e in uscita”.

La stretta collaborazione che in questi mesi ha visto protagonisti la Regione siciliana e il Consorzio autostrade ha prodotto sostanziali benefici per l’intera città. “Abbiamo chiesto al Cas un aumento sostanziale dell’attività manutentiva  e la firma a questo progetto è un esempio tangibile di come le cose si stiano evolvendo nel senso sperato” − commenta Pistorio.

La firma del verbale di consegna lavori è stata affidata all’ingegnere Piccione, direttore dei lavori, all’ingegnere Pinna, rappresentante dell’impresa TOTO e vistato dal responsabile del procedimento, l’ingegnere Sidoti.

In conclusione il Presidente Crocetta si è detto soddisfatto del progetto in quanto, attraverso l’ultimazione dei lavori, verrà risolto un nodo centrale della comunicazione in Sicilia dal punto di vista dei collegamenti e dei trasporti. Ha inoltre anticipato la realizzazione di un progetto varato in queste settimane e che si concluderà nei prossimi giorni, il “Patto per la Sicilia” che vedrà la Regione impegnarsi in prima linea per i problemi di dissesto idrogeologico, ai quali Messina è ormai abituata da tempo. La città dello Stretto sarà, infatti, quella che subirà maggiori interventi. Il Patto si occuperà, inoltre, della viabilità provinciale minore al fine di assicurare i collegamenti anche verso le città di maggior afflusso turistico, come i borghi e i luo. “È chiaro − conclude Crocetta −che per creare una politica per il turismo abbiamo bisogno di collegamenti infrastrutturali seri. Pensiamo ad un progetto concreto con condizioni di riqualificazione che aumentino la vivibilità e la qualità della vita dei cittadini”.

Messina: le immagini del progetto del viadotto Ritiro in 3D [VIDEO]

Mappa progetto Viadotto Ritiro e svincolo Giostra
Faraci, Crocetta, Bandieri
Faraci, Crocetta, Bandieri 2