Messina: il giornalismo e il peso delle parole, il dibattito della “Fuci”

Il laboratorio messo in campo dai ragazzi del gruppo della F.U.C.I. di Messina, che quest’anno hanno deciso di confrontarsi su “Etica Pubblica e Impegno Sociale”, approfondirà questa volta il campo del giornalismo valutando la responsabilità che spetta a colui il quale lavora con le parole

INCONTRO FUCI SU GIORNALISMO#fucinadidee giunge al suo quarto appuntamento. Il laboratorio messo in campo dai ragazzi del gruppo della F.U.C.I. di Messina, che quest’anno hanno deciso di confrontarsi su “Etica Pubblica e Impegno Sociale”, approfondirà questa volta il campo del giornalismo valutando la responsabilità che spetta a colui il quale lavora con le parole. Il dibattito si terrà Lunedì 18 aprile alle ore 16,30 presso l’Accademia Peloritana dei Pericolanti (Rettorato dell’Università). L’incontro, che ha per titolo “Il peso delle parole e la «macchina del fango»”, sarà introdotto da Claudio Staiti, giornalista e vicepresidente maschile della F.U.C.I. di Messina e vedrà intervenire il prof. Alessandro De Angelis, Associato di Linguistica Generale presso il Dipartimento di Civiltà Antiche e Moderne dell’Università di Messina e Nuccio Anselmo, giornalista vicecapocronista della “Gazzetta del Sud”. Sono previsti CFU per gli studenti che parteciperanno. Il calendario degli appuntamenti ha ottenuto il patrocinio gratuito da parte del Comune di Messina, dell’Università e della Diocesi.