Messina, Iannello fuori dalla mischia: prosciolto per Gettonopoli

L’esponente consiliare non sfilerà innanzi ai giudici in udienza: per lui il fatto non sussiste

Tribunale-di-MessinaPietro Iannello, già esponente del Pd finito al centro dell’inchiesta sui rimborsi illeciti dei gettoni di presenza a Palazzo Zanca, è stato prosciolto dalle accuse perché il fatto non sussiste. L’esponente di centro-sinistra non affiancherà pertanto gli altri 17 imputati che il 28 settembre sfileranno innanzi ai giudici per la prima udienza.