Messina, fondi agli sfollati: giunti a destinazione i finanziamenti per chi perse la casa a Giampilieri

Il Comitato Salviamo Giampilieri alza il tiro e chiede adesso un ristoro economico anche per chi ha perso la seconda abitazione. Manganaro inamovibile: anche loro hanno perso un bene

giampilieriC’è voluto un lungo calvario burocratico, ma alla fine le sedici famiglie sfollate di Giampilieri hanno ricevuto gli indennizzi agognati per acquistare un’altra abitazione. Adesso, ha spiegato Corrado Manganaro del Comitato Salviamo Giampilieri, la priorità è investire tempo e denaro nei confronti di quanti hanno perso la seconda casa durante i tragici fatti del 2009: “Non era urgente come per chi nel frattempo ha dovuto pagarsi un affitto ma è giusto che anche queste persone siano risarcite perché hanno perso un bene” ha spiegato il leader del Comitato. Intanto proseguono i lavori per la messa in sicurezza della popolosa frazione: servirà almeno un anno per completare i lavori e collegare il canale di gronda, a monte dell’abitato, col canale fugatore in via Puntuale.