Messina, Eller Vainicher storce il naso: i dipendenti possono fare di più

Il nuovo assessore auspica un clima collaborativo fra le parti, nell’interesse della cittadinanza e dell’utenza. Intanto, però, Eller Vainicher storce il naso per alcune “criticità individuali”. E’ già allo scontro coi dipendenti del Palazzo?

Luca_Eller_VainicherBisogna cambiare passo, muoversi perché la macchina amministrativa sia realmente efficiente: è questo l’approccio che Luca Eller Vainicher ha esposto al suo entourage una volta insediatosi a Palazzo Zanca. Con una lettera al personale del Comune e delle aziende partecipate, il nuovo esponente della Giunta ha espresso i migliori auspici per una serena collaborazione, nel rispetto degli obiettivi politici che si è data la città. “Esistono talune criticità non solo sistemiche, ma anche individuali, che devono essere superate” ha tuonato Vainicher, lasciando intendere come le prime impressioni non siano state le migliori. Da qui l’invito ad uno sforzo collettivo per uscire dal guado e tirar fuori Messina dallo stato di difficoltà in cui versa.