Messina, cinque anni dopo l’alluvione arrivano i fondi per i lavori sulla SS.113

I finanziamenti regionali per mettere in sicurezza il costone sono adesso disponibili: già dalla prossima settimana Palazzo Zanca potrà dare via libera ai lavori in prossimità di Acqualadrone

franaA distanza di cinque anni l’opera di messa in sicurezza sulla Statale 113, all’altezza di Acqualadrone, può finalmente partire. Il Dipartimento Urbanizzazioni Primarie e Secondarie del Comune di Messina ha infatti predisposto gli atti per la realizzazione delle opere di rifacimento del costone, grazie ai contributi versati dalla Regione. Il progetto prevede la realizzazione di una platea fondata su micropali con mensola aerea lato valle di 2,50 metri a sbalzo, in sostituzione del muro di sostegno, franato per la pioggia torrenziale che nel marzo del 2011 si abbatté su quella realtà.