Messina, Carta dei diritti universali del lavoro: la Cgil raccoglie le firme

Il sindacato confederale spiegherà la sua proposta domani, in uno stand allestito a piazza Cairoli

Lillo OceanoDomani, alle 11, al banchetto di piazza Cairoli che sarà allestito per la raccolta firme a sostegno della legge di iniziativa popolare per l’affermazione della Carta dei diritti universali del lavoro e dei tre quesiti referendari sempre sui temi del lavoro, il segretario generale della Cgil Messina Lillo Oceano e i segretari confederali alle 11 terranno una conferenza stampa sul progetto della Cgil e sulla mobilitazione territoriale avviata. Sarà presente il dirigente nazionale della Cgil Nicola Marongiu.

Nel pomeriggio la raccolta firme proseguirà nel viale San Martino (nel tratto tra le vie Camiciotti e Santa Cecilia) dalle 17 alle 20. La Cgil con la Carta dei diritti universali del lavoro, un testo composto da 97 articoli, propone un progetto di legge di iniziativa popolare, un nuovo Statuto delle lavoratrici e dei lavoratori, che estenda diritti a chi non ne ha e li riscriva per tutti.