Messina: al via il torneo benefico “Un calcio al razzismo – Uniti con lo sport”

Il 28 e il 29 aprile alla Cittadella sportiva universitaria di Messina si disputerà il torneo benefico “Un calcio al razzismo – Uniti con lo sport”

Uniti con lo sport CUSLa cittadella sportiva universitaria si prepara ad ospitare nei suoi campetti di calcio a 5 la seconda edizione del torneo benefico “Un calcio al razzismo – Uniti con lo sport“. Il torneo verrà disputato giovedì 28 e venerdì 29 aprile. Assieme al CUS Unime, ad organizzare l’evento è il Comitato Unico di Garanzia dell’Università degli Studi di Messina (CUG), con il patrocinio dell’ACR Messina.
Il torneo ha l’obiettivo di creare un’occasione di confronto interculturale attraverso lo sport, soprattutto tra i giovani: parteciperanno al torneo, infatti, anche due squadre formate dai giovani immigrati del centro “Ahmed” di Messina. Il torneo è aperto a studenti, dottorandi, docenti e dipendenti dell’Ateneo messinese; presenti anche una squadra di giornalisti e alcune associazioni benefiche che operano sul territorio.
L’evento sportivo è solo uno dei tanti promossi nell’ultimo anno dal CUG per approfondire e sperimentare i temi della diversità. La dimensione sportiva sarà preziosa: permetterà a giovani e adulti di confrontarsi direttamente con “il diverso”, imparando a conoscerlo, rispettarlo e apprezzarlo.