Maxi controlli della Polizia a Reggio Calabria: passate al setaccio Gallico e Sambatello [FOTO e VIDEO]

Nella serata di ieri decine di macchine ed un centinaio di agenti della Polizia di Stato hanno passato a setaccio il territorio di Gallico e Sambatello

Polizia (1)

Ieri sera, nell’ambito del piano di azione nazionale Focus ‘ndrangheta, la Polizia di Stato ha effettuato il sesto blitz in località Sambatello. Oltre 100 uomini hanno monitorato l’area collinare della periferia nord di Reggio Calabria, focalizzando l’attenzione, ancora una volta, sulla località Sambatello, ponendo in essere numerosi dispositivi di controllo, anche alla circolazione, lungo le arterie principali di ingresso ed uscita dall’abitato, nonché eseguendo diverse perquisizioni nei confronti di pregiudicati della zona. È questo l’ennesimo blitz della Polizia di Stato nel quale, senza soluzione di continuità, si estrinseca ormai quotidianamente la più ampia strategia operativa interforze di aggressione ai sodalizi mafiosi, elaborata in sede di Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica, volta a contrastare le dinamiche criminali di determinati contesti territoriali, specie ove si è registrata una recrudescenza di episodi criminosi.  I servizi hanno visto la cooperazione degli uomini e delle donne della Polizia di Stato in servizio presso l’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico, con l’ausilio del Reparto Prevenzione Crimine “Calabria Meridionale” di Siderno, delle unità cinofile e con la collaborazione tecnica di personale specializzato del Gabinetto Regionale di Polizia Scientifica. In particolare, sono stati sottoposti a controllo 167 persone e 110 veicoli, nonché effettuati 15 posti di blocco e 5 perquisizioni anche alla ricerca di armi. Sono stati, altresì, elevati 2 verbali per infrazioni al Codice della Strada. L’efficace dispositivo di sicurezza, dispiegato dal Questore della Provincia di Reggio Calabria Raffaele Grassi, proseguirà anche nei prossimi giorni in altre località ritenute ad alta densità mafiosa.