Lega Pro, un generoso Cosenza beffato da un rigore inesistente: 1-1 con il Benevento [FOTO]

Lega Pro, un buon Cosenza pareggia contro il Benevento: il rigore del pareggio dei campani era inesistente

Cosenza- BeneventoGrande colpo d’occhio al “Gigi Marulla” di Cosenza per la partita di Lega Pro tra i lupi e la prima in classifica Benevento. Sono circa 10 mila gli spettatori, con circa 100o campani venuti ad incitare il Benevento. La squadra ospite parte subito forte ma il Cosenza è ben piazzato in campo. Al 19′ padroni di casa vicini al vantaggio con Statella. Al 25′ Benevento vicino al vantaggio, la palla sfiora il palo. Al 40′ Cosenza in vantaggio: goal di Cavallato su assist di Arrighini. La prima frazione si chiude con il vantaggio della sqadra di Roselli. Nella ripresa la squadra dell’ex Crotone Auteri si butta in avanti con determinazione: varie occasioni ma il pareggio non arriva. Al 73′ l’episodio decisivo: calcio di rigore per il Benevento per un fallo inesistente su Ciciretti in area. Dal dischetto Mazzeo batte Perina. La partita a questo punto scivola via senza grossi scossoni: il Benevento resta saldo in prima posizione, il Cosenza lotta per i playoff.

IL TABELLINO:

Cosenza: Perina, Corsi, Blondett, Arrigoni, Tedeschi, Di Nunzio, Statella, Caccetta, Arrighini, Cavallaro (57′ Vutov), Fiordilino (76′ Ciancio)
Panchina: Saracco, Pinna, Ciancio, Vutov, Criaco, Minardi, La Mantia, Parigi, Ventre
Allenatore: Giorgio Roselli

Benevento: Gori, Pezzi, Mattera, Lucioni, Lopez, Troiani (64′ Angiulli), De Falco, Cisse (76′ Marotta), Ciciretti, Mazzeo (86′ Padella)
Panchina: Piscitelli, Fusco, Vitiello, Angiulli, Campagnacci, Crudo, Marotta, Mucciante, Padella
Allenatore: Gaetano Auteri

Arbitro: Signor Marco Mainardi di Bergamo

Assistenti: Signor Stefano Squarcia di Roma 1 e signor Claudio Pellegrini di Roma 2

Ammoniti: Di Nunzio (C), Mattera(B), Cavallaro (C), Caccetta(C), Del Pinto(B)