Iniziativa della Consulta Comunale Giovanile di Villa San Giovanni

locandina convegno salute e benessereImportante iniziativa a favore dei giovani ma che coinvolge tutti i cittadini da parte della Consulta Comunale Giovanile di Villa San Giovanni, Presieduta dalla Dr.ssa Francesca Anastasia Porpiglia, che ha organizzato per sabato sabato 9 aprile 2016 alle  ore 17.30 – presso l’ Aula Magna “Santina Romeo” dell’Istituto comprensivo XXIII Villa San Giovanni un importante seminario “ Villa informa:  benessere e salute.”

Premesso che Il Ministero della Salute sottolinea l’importanza di approfondire temi centrali della tutela e della promozione della salute per favorire la partecipazione alle scelte consapevoli in tema di sanità. La Consulta Comunale Giovanile ( su proposta della commissione ambiente, salute e territorio) ha organizzato  una serie di incontri che si occuperanno di approfondire il tema della salute ad ampio raggio tenendo conto della peculiarità e delle problematiche che riguardano il nostro territorio Villese.  Alla luce di un’analisi del territorio, due le urgenze individuate dalla commissione: educazione alimentare e inquinamento. Obiettivo generale degli incontri , sarà quello di stimolare la cittadinanza allo sviluppo di scelte di vita consapevoli e orientate al benessere attraverso lo sviluppo di  un pensiero critico ed autonomo sul tema della salute. Sarà quindi importante in tema di alimentazione e salute riconoscere l’importanza dell’alimentazione, la composizione e il valore nutritivo degli alimenti anche attraverso la lettura delle etichette;  importanza e funzione dei vari alimenti (es. storia del grano e dei suoi derivati, il latte e i suoi derivati, ecc.); le conseguenze  di un’alimentazione errata. Cogliere la relazione tra salute, cibo e ambiente (alimenti biologici, stagionalità dei vegetali, riciclo e raccolta differenziata) Sviluppare un comportamento responsabile nelle scelte di vita Conoscere il problema dell’inquinamento e fare scelte consapevoli per contribuire ad uno stile di vita che rispetti l’ambiente e la salute dei cittadini”. Il progetto sarà articolato in incontri di approfondimento sull’alimentazione e l’inquinamento (seminari, spot, giornate all’aperto, stand ecc). L’incontro di  Sabato 9 marzo alle 17.30 dopo saluti istituzionali di Antonio Messina, Sindaco Villa San Giovanni, di Francesca Anastasia Porpiglia, consigliere comunale e  Presidente Consulta Comunale Giovanile, e di Grazia Maria Trecroci: Dirigente scolastico Istituto comprensivo XXIII Villa San Giovanni, con la moderazione di Domenica Imbesi, Consigliere del Direttivo della Consulta nonché delegata di tale commissione, prevede gli interventi di diversi esperti sui temi di seguito indicati:

  • “NUTRIRE PER EDUCARE : ALIMENTAZIONE PEDIATRICA E SALUTE DENTALE”

Dott. Gaetano Cassone, Odontoiatra e membro della Commissione Ambiente Salute e Territorio della Consulta Giovanile

  •  “COMPORTAMENTO ALIMENTARE CONSAPEVOLE, STRUMENTI DA UTILIZZARE NEL COMPIERE LE SCELTE, SAPER LEGGERE L’ETICHETTA”

Dott.ssa Simona Capano, biologa e nutrizionista

  • “ALIMENTAZIONE TRA PRINCIPIO DI PIACERE E PRINCIPIO DI REALTÀ”

Dott.ssa Martina Vitale, psicologa e membro della Commissione Ambiente Salute e Territorio della Consulta Giovanile

  • “L’INNOVAZIONE CHE PARTE DALLA CALABRIA: ESEMPIO E TESTIMONIANZA DI UNA NUOVA CULTURA IMPRENDITORIALE”:

-          GRANO & VITA: Lucia Marascio, produttrice del Muscolo di Grano a Isca sullo Ionio (CZ); prodotto fatto di frumento e legumi senza colesterolo, vincitore dell’Oscar Green all’Expo di Milano

-           LA CAMPAGNA A DOMICILIO: Francesco La Camiola, ideatore del progetto BioCity Km0, le eccellenze del territorio reggino a poche ore dalla raccolta direttamente a domicilio. Durante il seminario sarà  proiettato lo spot ideato dai ragazzi della Consulta Giovanile, promotori di tale progetto e i risultati dei questionari svolti dagli stessi in questi mesi su tale tematica, per indagare sulle pratiche alimentari e gli stili di vita quotidiani dei cittadini villesi e al fine di elaborare mirate e future azioni formative ed informative.

Francesca Anastasia Porpiglia