I calabresi Fusca e Marasco alla Fiera del libro di Bologna

FuscaSarà presentata martedì mattina 5 aprile, a partire dalle 11 presso il Padiglione 26, Stand B84, della Regione Calabria alla Children’s Book Fair di Bologna, l’opera dei calabresi Francesco Fusca e Giuseppe Marasco intitolata “Animalegni” (edizioni expressiva). Si tratta di un volume fotografico dedicato alla letteratura per l’infanzia, che in meno di un anno dalla pubblicazione ha ottenuto grandi consensi di pubblico nelle varie presentazioni organizzate nella provincia di Cosenza. Un viaggio fantastico nel mondo degli animali di legno che, in 48 pagine, riesce a rapire il lettore di ogni età incentivando la fantasia e la voglia di tornare bambini. Infatti, chiunque abbia visto gli “Animalegni” è stato folgorato dalla bellezza di questi semplici pezzetti di legno che il mare della Calabria restituisce dopo averli modellati con mano leggera e d’artista. Legnetti che si animano e assumono le sembianze di animali sempre diversi che stimolano la fantasia di grandi e piccini e ogni volta permettono di raccontare storie sempre nuove. Una di queste è stata scritta proprio da Fusca che, con la sua penna leggera e colta, ha voluto lanciare un messaggio importante che chiama alla Civiltà e al rispetto per l’Ambiente, ricordando a tutti l’importanza dei “Diritti Umani” e, soprattutto, dei “Diritti dei Diversi”. In quest’ottica, quindi, la casa editrice expressiva ha voluto partecipare alla Fiera del Libro di Bologna proponendo un prodotto originale che sprona la scuola ad uscire fuori per ammirare le bellezze che la Natura ancora oggi riesce ad offrire. Così è nato un concorso intitolato “Cercatori di Animalegni”, volto appunto a stimolare l’esplorazione del territorio. All’evento bolognese parteciperanno con gli autori e l’editore Emanuele Armentano, il professore emerito dell’università di Bologna, Franco Frabboni, la dirigente scolastica cosentina Assunta Morrone e l’attrice e regista teatrale cosentina Imma Guarasci.

Marasco