Gratteri nuovo procuratore a Catanzaro. Rosanna Scopelliti: “una nomina che premia la competenza e la dedizione”

Nuova Speranza incontro Gratteri e Marcianò Reggio Calabria (26)“Ho atteso fiduciosa la ratifica del CSM della nomina del dott. Nicola Gratteri a Procuratore della Repubblica a Catanzaro, e noto con viva soddisfazione che questa è avvenuta con una votazione unanime sia dai componenti togati che dai laici dell’organo di auto governo della Magistratura. Una nomina di così alto profilo, che premia sia la competenza che la dedizione al lavoro inteso come missione, infatti, non poteva che avvenire in un contesto di pieno accordo. Al dott. Gratteri, che ormai è da anni un magistrato apprezzato a livello internazionale per l’altissima professionalità delle sue indagini, vadano i miei più vivi e sinceri auguri di buon lavoro nel nuovo prestigioso incarico nella Procura del capoluogo di regione, non celando il mio orgoglio di poter vedere, in una Calabria martoriata dalla presenza pervasiva della criminalità organizzata, proprio un calabrese eccellente, come magistrato e come persona, che da anni nella DDA è riuscito a dimostrare con i fatti che anche la tanto temibile ‘ndrangheta può essere messa in ginocchio se la si combatte utilizzando le armi della Giustizia con efficacia ed intelligenza”. E’ quanto ha dichiarato in una nota l’on. Rosanna Scopelliti (AP), coordinatrice del Comitato beni confiscati presso la Commissione Parlamentare Antimafia, e capogruppo in Commissione Difesa della Camera dei Deputati.