Follia in Calabria: nessuno ha aggredito il 21enne, il giovane si è lanciato nel vuoto dal 2° piano

Il giovane di Soverato non è stato aggredito da nessuno: ha tentato di suicidarsi lanciandosi dal 2° piano di un’abitazione

CarabinieriIl 21enne di Soverato trovato agonizzante da alcuni passanti, non sarebbe stato aggredito da ignoti con spranghe bensì avrebbe tentato il suicidio lanciandosi da un’abitazione E’ quanto sarebbe emerso dalle prime indagini effettuate dai carabinieri del luogo. Il giovane è ricoverato in gravi condizioni all’ospedale di Catanzaro.