Elezioni Comunali, la Commissione Antimafia controllerà le liste nei comuni sciolti per mafia

La Commissione Antimafia controllerà le liste nei comuni sciolti per mafia in vista delle elezioni del 5 giugno: sotto osservazione Roma e Platì

elezioni-urnaLa Commissione Antimafia ha intenzione di mettere a punto un lavoro di osservazione delle liste per le amministrative del 5 giugno nei comuni sciolti per mafia, vedi Platì, ed in alcuni comuni che hanno avuto la commissione d’accesso e sono in commissariamento, vedi Roma. Si tratta di una decina di comuni. Lo ha reso noto la presidente della Commissione Rosy Bindi.