Domenica al Palacultura di Messina il concerto della pianista Maria Tretyakova

La pianista russa, famosa in tutto il mondo, si esibirà nell’Auditorium del Palacultura e con le musiche di Chopin, Rachmaninov e Prokofiev

Maria TretyakovaDomenica 24, alle ore 118, nell”ambito della 95ª stagione della Filarmonica Laudamo, la pianista russa Maria Tretyakova, si esibirà in concerto al Palacultura Antonello, con un repertorio di musiche di Chopin, Rachmaninov e Prokofiev.

Figlia del grande violinista russo Viktor Tretyakov, la giovane musicista ha avuto grandi maestri come Lev Naumov, Elisso Virsaladze, Tatiana Klementieva, Vladimir Viardo, Vovka Ashkenazy e la sua formazione è avvenuta alla Scuola Speciale di Gnesin, al Conservatorio “Tchaikovsky” di Mosca, all”Accademia pianistica “Incontri col Maestro” di Imola ed alla Scuola di Musica di Fiesole.

È risultata vincitrice di numerosi concorsi internazionali tra cui la Competition for Young Pianists (Polonia), il Premio Città di Padova, il Concorso Giulio Rospigliosi, il Karlovac Piano Competition (Croazia). Ha tenuto concerti in tutto il mondo: a Mosca nella Grande e nella Piccola Sala, le Sale Tchaikovsky e Rachmaninov, al Teatro Bolshoy, nella Sala Filarmonica di San Pietroburgo, a Venezia al Teatro Malibran, a Praga al Rudolfinum (Praga), al Palazzo della Musica di Barcellona, nella Sala Nezahualcoyotl in Messico.

Ha collaborato con musicisti di fama internazionale come Yuri Bashmet, Victor Tretyakov, Jan Latham-Koenig, Vladimir Ziva, Gintaras Rinkiavichus, Veronika Dudarova, Ivan Shpiller, Vladislav Bulakhov, Alexander Slutsky, Alexander Buzlov, e molte sue esibizioni sono state registrate per la radio e la televisione in Russia, Francia e Italia.