Corrireggio, clamoroso colpo di scena: squalificati 27 atleti “abusivi” tra cui il vincitore, ecco come cambia la classifica. Domani la premiazione

Corrireggio 2016 (23) Corrireggio 2016, clamoroso colpo di scena: La fidal squalifica il vincitore Francesco Cuzzocrea e altri due concorrenti con il tesseramento non in regola, depennandoli dalla classifica insieme ad altri 24 atleti che hanno partecipato alla competitiva non avendone i titoli.
Il nuovo ordine d’arrivo:
Primo e dunque vincitore della corrireggio 2016, Miotello Paolo.
Dietro lui Francesco Monti e Fabio Vazzana, sul secondo e terzo gradino del podio.

Domani alle 17.30 nel salone del palazzo della Provincia le premiazioni.
Oltre ai premi per i vincitori assoluti e di categoria, premi saranno sorteggiati tra tutti i partecipanti presenti alla cerimonia provvisti di pettorale di gara. Sarà consegnato anche il premio “legalità e/è rispetto” nell’ambito della rete della legalità.

Legambiente è orgogliosa del successo e del gradimento registrati dalla 34ª edizione della gara e ringrazia tutti quelli che hanno dato, in vari modi, una mano.

Si terrà domani, giovedì 28 aprile, come da programma, con inizio alle ore 17.30, presso il Salone del Palazzo della Provincia “C. Alvaro” in Piazza Italia a Reggio Calabria, la cerimonia di premiazione della 34ª edizione della Corrireggio, la corsa/passeggiata per tutti che si è svolta il 25 aprile. Anche quest’anno la scelta della sede per la cerimonia s’inquadra negli Stati generali della Cultura, che hanno preso il via sotto la regia dell’Assessorato Provinciale Cultura e Legalità, nel cui programma la Corrireggio, quale evento dai forti connotati culturali e sociali, si inserisce perfettamente. Numerosi anche per questa edizione i premi che andranno oltre che ai primi assoluti, maschile e femminile, della gara competitiva e non competitiva, ai primi 3 classificati per ogni categoria d’età (maschile e femminile).

Non mancano a tale proposito le novità dell’ultima ora, la più clamorosa della quale è la squalifica del vincitore Francesco Cuzzocrea.

Tra tutti i partecipanti, che hanno portato regolarmente a termine la gara o hanno almeno effettuato il viraggio, nel corso della serata saranno sorteggiati altri premi offerti dagli sponsor o assegnati dall’organizzazione. Viene dunque raccomandato da parte dell’Organizzazione stessa di portare con sé il pettorale di gara indispensabile per il sorteggio. Nel corso della serata un momento particolarmente importante sarà la consegna del Premio “Legalità e/è rispetto” promosso da Legambiente Reggio Calabria Città Metropolitana e dalla Camera di Commercio, nell’ambito del progetto “Rete per la Legalità” e che richiama il tema scelto quest’anno come trait d’union di tutte le varie iniziative cioè il rispetto.

Attraverso il premio si intende assegnare un riconoscimento ad una impresa o ad un gruppo d’imprese consociate della provincia di Reggio, futura città metropolitana, che si sia distinta per un’impostazione e un modus operandi improntati su ricerca della qualità, della creatività aziendale, dell’innovazione collegata alla tradizione locale e alle specificità del territorio, di cui le imprese sono veicolo di promozione aziendale e sociale; e ad azioni particolarmente esemplari sul terreno del rispetto e dell’affermazione della legalità.

Intanto Legambiente guarda con soddisfazione al risultato gratificante della 34ª edizione della Corrireggio con i 4420 iscritti, con una soddisfazione in più per il fatto che i partecipanti non si sono fatti condizionare dalle negative previsioni metereologi che né dal vento che ha accompagnato la gara. La soddisfazione maggiore è quella di registrare il gradimento di tanti che generosamente lo manifestano nelle ore successive all’evento e di poterlo condividere con le persone e le associazioni e le istituzioni che in vario modo hanno contribuito al successo dell’iniziativa, con particolare riferimento ai numerosi volontari.

Tutte le classifiche e i premiati della Corrireggio 2016 saranno visibili sul sito: www.corrireggio.it e sulla pagina fb del Circolo.

Corrireggio 2016, clamoroso colpo di scena:

La fidal squalifica il vincitore francesco cuzzocrea

E altri due concorrenti con il tesseramento non in regola,

Depennandoli dalla classifica insieme ad altri 24 atleti

Che hanno partecipato alla competitiva non avendone i titoli.

Il nuovo ordine d’arrivo:

Primo e dunque vincitore della corrireggio 2016, miotello paolo.

Dietro lui francesco monti e fabio vazzana,

Sul secondo e terzo gradino del podio.

 

Domani alle 17.30 nel salone del palazzo della provincia le premiazioni.

Oltre ai premi per i vincitori assoluti e di categoria, premi saranno sorteggiati tra tutti i partecipanti presenti alla cerimonia provvisti di pettorale di gara.

 

Sarà consegnato anche il premio “legalità e/è rispetto”

Nell’ambito della rete della legalità.

 

Legambiente è orgogliosa del successo e del gradimento registrati dalla 34ª edizione della gara e ringrazia tutti quelli che hanno dato, in vari modi, una mano