Comitato Reggio Nord 2020, al via Forum Territoriali per il Piano di Riassetto territoriale

Invito Forum gallicoParte l’attività dei forum territoriali di preparazione al grande evento del 22 e 23 aprile 2016, quando con la presentazione del documento programmatico “Reggio Nord 2020” i territori della provincia di Reggio Calabria avvieranno formalmente la fase di costruzione delle linee di indirizzo per il piano strategico metropolitano. I Forum di preparazione all’appuntamento dell’ultima decade di aprile, saranno l’occasione per un confronto tra i territori su punti di forza e debolezza dei territori, sulle vocazioni e sulle politiche di indirizzo per lo sviluppo e la valorizzazione dei luoghi.  

A poche settimane dall’insediamento del sindaco della Città Metropolitana di Reggio Calabria sono davvero tanti gli adempimenti che bisogna ancora portare a termine: a partire dalla discussione che si impone in Consiglio regionale sia sulla legge di riordino delle funzioni che saranno in capo alla costituenda Conferenza Regione – Città Metropoli tana, e sia sulle norme che definiranno gli Ambiti Territoriali Omogenei, previsti dalla legge Delrio. In campo c’è ancora un margine di autonomia per i Comuni destinati ad unirsi per obbligo di legge, ma il tempo utile per avviare, sul territorio, convincenti processi partecipativi sta per scadere. Con l’avvento della “Città Metropolitana” si impone la costruzione del piano strategico che, se realizzato attraverso il coinvolgimento locale, assumerà una dimensione assai più ampia di quella sinora immaginata. Va letto dunque in questa ottica l’auspicato confronto in programma il 22 e 23 aprile, preceduto dai forum territoriali di preparazione che dall’8 aprile, a Gallico, vedranno i territori provinciali coinvolti in un confronto serrato per la definizione di punti di forza, punti di debolezza, vocazioni e prospettive di area vasta. Con il convegno del 22 e 23 aprile, che Reggio Nord 2020 ha ispirato e promosso sulla base dell’esperienza maturata in oltre cinque mesi di attività di progettazione partecipata nella zona nord di Reggio Calabria, si punta a dare l’impulso definitivo affinchè la città metropolitana sia un grande ed ambizioso progetto comune di sviluppo. Molto è ancora da costruire, ma la traccia della discussione potrà essere il documento programmatico “Da Reggio Nord alla Città Metropolitana di Reggio Calabria” che istituzioni, associazioni ed imprenditori hanno redatto per il proprio territorio di riferimento e che potrà essere esteso come modello di buone prassi a chi intende realizzare una esperienza straordinaria di partecipazione e di impegno, intercettando i bisogni e le aspettative di sviluppo annidate nel sociale. Siamo di fronte ad una grande scommessa, e tutti gli amministratori reggini che oggi si interrogano sul futuro lo sanno bene: ma sanno anche che sarà certamente una scommessa vinta solo se avranno saputo trasformare un semplice processo di riorganizzazione amministrativa in una straordinaria operazione di crescita culturale, arricchita di nuova consapevolezza, di rinnovato senso di appartenenza e di identificazione in quei connotati che contraddistinguono la provincia di Reggio Calabria in un luogo dalle potenzialità uniche e irripetibili. Il primo Forum di preparazione, che si terrà venerdì 8 aprile a Gallico, abbraccerà l’area dello Stretto come scenario territoriale di riferimento, chiamando a raccolta portatori di interessi, associazioni, cittadini e amministrazioni locali, coinvolte in un confronto aperto ma operativo, utile a tracciare del territorio reggino un percorso che porti ad un documento condiviso di area vasta per il 22 aprile. Si continuerà poi lunedì 11 aprile nell’area grecanica e a seguire, sabato 16 aprile sarà la volta del Forum del Tirreno Reggino. Infine,   domenica 17 aprile, chiuderà la locride, con il forum che si terrà nell’aula consiliare di Siderno. Con l’attività dei forum territoriali si arriverà quindi a ridosso del 22 e 23 aprile, quando con la presentazione del documento programmatico “Reggio Nord 2020” i territori della provincia di Reggio Calabria avvieranno formalmente la fase di costruzione delle linee di indirizzo per il piano strategico metropolitano.

Il programma completo