“Cenerentola” in scena all’auditorium comunale di Polistena (Rc)

foto_cenerentola__1_La residenza teatrale “del Bello perduto” ha l’onore di ospitare la Factory Compagnia Transadriatica di Lecce, tra le più importanti della nuova scena teatrale italiana. La drammaturgia e la regia di Tonio De Nitto, grazie anche alle coreografie di Annamaria De Filippi della compagnia di danza Elektra insieme con Tir Danza di Modena, mettono in scena in modo originale una delle favole più famose di sempre, “Cenerentola”. Andrea Naso, direttore artistico della Residenza teatrale della Piana, ha scelto per il Teatro Famiglie uno spettacolo che, attraverso il linguaggio della danza e la potenza evocativa delle immagini, racconta il fallimento del metodo matrigna e di un’educazione cinica e arrivista impartita ai propri figli che non lascia spazio ai sentimenti. L’obiettivo primario della Residenza resta quello di diffondere, far conoscere ma soprattutto far amare il teatro a partire dai più piccoli. Al termine dello spettacolo, come di consueto, i piccoli spettatori sono invitati a gustare la merenda gratuita insieme agli attori.