Basket, Vis Reggio Calabria-Val Gallico ultimo atto. Chi vince approda alla fase nazionale

Time out Vis (2)L’attesa è terminata. Il gran giorno è arrivato. Domani pomeriggio (PalaBotteghelle ore 18) Vis e Val Gallico si giocano il titolo di campione regionale di serie C silver in una gara senza ritorno. Tutto in quaranta minuti. Chi vince prosegue il cammino verso la serie B, chi perde torna a casa. Il Val Gallico ha avuto il merito di tenere aperta la serie imponendosi in gara 2 al fotofinish e, sulle ali dell’entusiasmo, vorrà fare lo sgambetto ai padroni di casa. La Vis, dal canto suo, ha già assorbito la prima sconfitta stagionale, proiettandosi con tanto lavoro in palestra al match che vale una stagione. Un match assolutamente da non fallire davanti al pubblico amico, per dimostrare di essere la squadra più forte. Non può essere un caso se tre volte su quattro fra regular season e play off i bianco/amaranto del duo D’Arrigo/Farina hanno avuto la meglio sugli uomini di coach Gebbia. A poche ore da gara 3 Matteo Stracuzzi, capitano della Vis, presenta così la madre di tutte le partite: “Dopo la sconfitta di mercoledì abbiamo l’obbligo di rialzarci, ma lo dobbiamo fare con grande serenità, consapevoli della nostra forza e col piacere di scendere in campo e giocare uno spareggio play off, cosa che non capita tutti i giorni. Abbiamo ben impressi in mente gli errori commessi in gara 2 e sono certo che non verranno ripetuti. Mi appello ai nostri meravigliosi tifosi affinché, come già avvenuto in gara 1, diventino il sesto uomo in campo e ci trascinino col loro incitamento a vincere la serie”.   L’atto conclusivo della stagione di serie C silver calabrese sarà arbitrato da Francesco Micino di Cosenza e Samuele Riggio di Rende.