Basket, la Vis Reggio cerca il pass per la finale play off domani contro Lamezia

Vis (9)Il +18 ottenuto nella gara di andata al PalaSparti di Lamezia lascia dormire sonni tranquilli ai ragazzi bianco/amaranto, ma si sa, nel basket, mai dare nulla per scontato. Nel tardo pomeriggio di domani, davanti al pubblico amico del PalaBotteghelle, la Vis vuol chiudere in fretta la pratica Basketball Lamezia nella semifinale play off di ritorno e concentrarsi fin da subito sull’atto conclusivo della post season calabrese contro, presumibilmente, il Val Gallico (il quintetto di coach Gebbia ospita stasera la Botteghelle Basket partendo da un rassicurante +17 maturato quindici giorni fa ad Archi). I coach D’Arrigo e Farina, dopo la mini vacanza concessa a Stracuzzi e compagni in occasione delle festività pasquali, hanno ripreso a martellare senza tregua in allenamento, seduta su seduta, schema su schema, partitella su partitella, con l’obiettivo di evitare cali di tensione. Con il rientro a pieno regime di Franzò dopo il lungo infortunio e l’inserimento ormai completo di Venuto, e aspettando il solo Carpanzano, il roster reggino è praticamente tutto a disposizione del duo siculo/campano. Il solo Lobasso in settimana è stato colpito da un attacco influenzale, ma dovrebbe essere abile e arruolabile per la gara contro i lametini. Poter contare su ampie rotazioni a questo punto della stagione può fare tutta la differenza del mondo. Già a partire da domani, quando la Vis vorrà ottenere la ventiduesima vittoria consecutiva e centrare la finale play off. Palla a due al PalaBotteghelle alle ore 18. Arbitrerà (e sarà la quarta volta in stagione) la coppia formata dai fratelli Aldo e Antonio Travia di Gioia Tauro.