Basket, al via i play off nazionali. Esordio ad Agropoli per la Vis Reggio Calabria

Vis (13)Sei partite per dare tutto. Sei partite per entrare nella storia. Sei partite per rincorrere un sogno chiamato serie B. Inizia domani 30 aprile ad Agropoli il cammino della Vis Reggio Calabria nel girone D del play off nazionale (che comprende anche Diamond Foggia e Vittoria Assicurazioni Patti) contro la Cilento Basket, formazione che, roster alla mano, pare essere la compagine del mini raggruppamento maggiormente accreditata al salto diretto in categoria superiore. Non foss’altro in virtù delle 29 vittorie in 30 incontri ottenute nel girone campano, da sempre uno dei più duri e competitivi della penisola. I ragazzi del duo D’Arrigo/Farina, dopo aver dominato la regular season calabrese ed aver sofferto le pene dell’inferno nella finale play off contro il Val Gallico, arrivano all’appuntamento più importante della stagione carichi al punto giusto e desiderosi di far bene. L’anno scorso, causa la presenza di corazzate come San Severo e Campli, andò male, anche per via dell’infortunio di Zampogna che tarpò le ali ai reggini nel momento “clou”. Quest’anno capitan Stracuzzi e compagni ci vogliono riprovare, consapevoli che l’impresa è ardua, ma non impossibile. E lo faranno con Gianluca Carpanzano in più nel motore. La talentuosa guardia classe 1995 (in prestito dalla Planet Catanzaro con la formula del doppio tesseramento) ha terminato sabato scorso il campionato di serie B con la sua squadra di appartenenza e si sta già allenando con i nuovi compagni. Occorrerà gettare il cuore oltre l’ostacolo e mettere sul parquet grande intensità e massima concentrazione per raggiungere l’obiettivo. A cominciare da domani al “Pala Di Concilio” di Agropoli, contro il temibilissimo quintetto salernitano di coach Orlando Menduto, guidato in cabina di regia dal reggino (ex Viola) Bruno Rappoccio, sotto le plance dal gigante serbo Njegos Visnjic (stella dei campani con una media realizzativa di 20 punti a partita) e dal “three pointer” argentino Luis Martin Nobile. La palla a due al palasport agropolese di via Taverne è fissata alle ore 19. Arbitrerà la coppia romana composta da Dario Di Gennaro e Giorgio Silvestri.