Basket A2, Viola-Rieti 85-79: le pagelle di StrettoWeb

Grande sofferenza al PalaCalafiore, la Viola Reggio Calabria conquista due punti fondamentali che valgono la salvezza

violaMissione compiuta. Davanti ad un ottimo numero di spettatori presenti nelle tribune del PalaCalafiore, la Viola conquista due punti fondamentali nel match contro Rieti che permettono alla squadra di Frates di mantenere la categoria. Un risultato fondamentale per la squadra dello Stretto che adesso avrà il tempo di programmare il futuro con fiducia. Dopo i primi due quarti in equilibrio le motivazioni hanno fatto la differenza, Rieti infatti aveva già conquistato la salvezza e non aveva velleità di playoff.

violaNon un inizio entusiasmante per la Viola Reggio Calabria, diversi errori in attacco con Brackins che non sembra nelle sua migliore giornata, discorso diverso per Adegboye che con quattro punti consecutivi avvicina la Viola. I neroarancio ritrovano il miglior Brackins che entra finalmente in partita, all’intervallo lungo la squadra di Frates deve recuperare cinque punti.

Nella seconda frazione la Viola sembra entrare bene sul parquet, Dobbins fa la voce grossa, anche Crosariol protagonista di una buona partita. Ma Rieti non vuole essere la vittima sacrificale senza nemmeno lottare e prova ad impensierire la Viola, ottima partita di squadra con Mortellaro, Buckles, Benedusi e Pepper sugli scudi. Prima dell’ultimo quarto blackout al PalaCalafiore e partita ferma per diverso tempo. Nell’ultimo quarto grande tensione al PalaCalafiore, soprattutto dopo gli altri risultati che condannerebbero i neroarancio. Sofferenza nel finale, la Viola vince ed è salva. Risultato finale 85-79.

Basket A2, Viola-Rieti 85-79: le pagelle di StrettoWeb

Mordente voto 6: La stagione si conclude un pò come l’intero campionato, in affatto. Non una prestazione all’altezza.

Adegboye voto 7,5: Prende per mano la squadra nei momenti caldi della partita, nel finale ha la giusta grinta per spingere la Viola alla salvezza.

Crosariol voto 6,5: Termina una stagione altalenante con una buona prestazione. Protagonista nel successo nerorancio.

Brackins voto 7: Partita dai due volti, inizio in difficoltà poi risulta come al solito fondamentale.

Dobbins voto 7,5: Insieme a Rullo ed Adegboye il migliore in campo. Non si risparmia nelle due fasi del campo. Determinante.

Rullo voto 7,5: E’ il miglior realizzatore della squadra, nel finale è protagonista ed entra in quasi tutte le azioni importanti.

Frates voto 8: Grande tensione nell’ultima partita della stagione. Ha cambiato volto alla squadra e merita la conferma.