Asp di Cosenza, Tilde Minasi replica alla notizia sui procedimenti presso il Tribunale Penale di Cosenza

tilde minasi“Con vivo stupore apprendo dagli organi di stampa, ivi compresa codesta testata, che il Tribunale Penale di Cosenza avrebbe statuito l’illegittimità di atti amministrativi assunti dall’Asp di Cosenza al fine di procurare un ingiusto vantaggio a soggetti privati favoriti perché in rapporti con la sottoscritta”. Lo afferma in una nota Tilde Minasi Tilde Minasi, già assessore regionale.
“Devo, quindi, precisare che la sottoscritta non ha mai assunto la qualità di parte, indagata e/o imputata, e mai è stata sentita quale teste in procedimenti celebrati innanzi il Tribunale Penale di Cosenza. Considerata la gravità della condotta asseritamente imputatami ho dato mandato ai miei legali affinché adottino tutti gli atti di verifica necessari e propedeutici alla tutela della mia onorabilità personale e professionale”.