Arrestate nel reggino 3 persone per rissa all’interno di un cortile di una scuola

La rissa è scoppiata all’interno del cortile di un Istituto di istruzione superiore di Taurianova

rissaNella mattinata di ieri, i Carabinieri della Stazione di Taurianova hanno tratto in arresto in flagranza di reato tre persone e deferito in stato di libertà un minorenne, tutti compartecipi di una rissa scoppiata nel cortile interno di un Istituto di istruzione superiore di Taurianova. Lo scontro in questione derivava da un episodio precedente, allorquando il minore di cui sopra aveva aggredito per futili motivi un suo coetaneo frequentatore dello stesso istituto. Il successivo intervento dei tre adulti, intenzionati a tutelare l’aggressione subita da quest’ultimo (per via del loro rapporto di parentela), ha determinato la vera e propria rissa, sedata soltanto dal tempestivo intervento dei Carabinieri che ne sono avveduti proprio mentre stavano tenendo un incontro con gli studenti nell’ambito delle iniziative per la diffusione della cultura della legalità.

Solo l’immediata azione dei militari ha infatti impedito che la rissa potesse assumere dimensioni fuori controllo e potesse generare conseguenze peggiori, soprattutto alla luce del fatto che ha avuto luogo all’interno dell’ambito scolastico, che invece dovrebbe essere di monito e di indirizzo per i giovani cittadini in via di formazione. All’esito delle attività sono quindi stati tratti in arresto i taurianovesi V.S., 47enne, S.S., 21enne, e G.F,. 26enne, nonché è stato deferito in stato di libertà il minore. Gli arrestati sono stati associati presso i rispettivi domicili in attesa delle determinazioni dell’A.G., mentre il minorenne è stato affidato ai genitori.