Alternanza scuola-lavoro tra Comune di Reggio Calabria e Liceo Artistico: in “mostra” il lavoro svolto [FOTO e INTERVISTE]

Inaugurata stamane la prima delle due mostre nell’ambito del progetto di alternanza scuola-lavoro tra il Comune di Reggio Calabria e le scuole cittadine: protagonisti delle esposizioni in questione, gli studenti del Liceo Artistico “M.Preti-A.Frangipane”, supportati da docenti e tutor

alternanza scuola lavoro liceo artistico comune (13)Continua la sinergia creatasi tra Comune e Scuola: stamane, presso la Pinacoteca Civica di Reggio Calabria, è stata presentata la prima delle due mostre, frutto del lavoro messo in campo dai ragazzi del Liceo Artistico “M-Preti-A.Frangipane”, in collaborazione con l’Assessorato alla Cultura e Pubblica Istruzione nell’ambito del progetto di alternanza scuola-lavoro.

La mostra presentata quest’oggi, “Il ‘Filo’ della memoria: arte e moda nelle fonti iconografiche”, precede quella di domani, che sarà inaugurata presso la Villetta-Biblioteca “P. De Nava”: “Racconta la città attraverso fonti edite e inedite”; un’attività svoltasi presso entrambi i locali nominati, nonchè presso l’Archivio Storico di Reggio.

alternanza scuola lavoro liceo artistico comune (5)Protagonisti, gli studenti delle classi 3B, indirizzo Design Tessuto e Moda, e 3C, indirizzo Architettura e Ambiente. Soddisfatti, oltre ai docenti, tutor della scuola e delle strutture ospitanti, anche l’assessore comunale alla Cultura, Patrizia Nardi, ed il dirigente del Liceo Artistico cittadino, avv. Alvino Barresi.

“Continua questa possibilità di interazione tra i ragazzi ed il lavoro sul campo – parole di Patrizia Nardila prospettiva dell’alternanza scuola-lavoro è molto importante per loro da un punto di vista formativo, ma è molto importante anche per ciò che riguarda le scelte del futuro e le attitudini che in questa maniera, lavorando fianco a fianco, i ragazzi potranno individuare come scelta di vita. Noi siamo molto soddisfatti del lavoro che è stato fatto; Reggio Calabria si pone a livello nazionale come modello per l’alternanza scuola-lavoro, perché per la prima volta a Reggio Calabria viene applicata l’alternanza al patrimonio culturale”.

A detta della Nardi, i risultati del lavoro svolto e illustrato stamane saranno presentati al Salone del Libro di Torino, sia nello spazio dedicato alla Regione Calabria che in quello dei Miur. Altra specifica importante: per la prima volta, l’Associazione Diego Vitrioli ha portato fisicamente il velo, messo in mostra quest’oggi, del dipinto di Annunziato Vitrioli, “Madonna con velo”.

alternanza scuola lavoro liceo artistico comune (9)“I ragazzi hanno dimostrato veramente cosa significa mettersi sul campo e realizzare un’alternanza di spessore, di qualità, valorizzando soprattutto il nostro patrimonio artistico-culturale, che è immenso e spesso disconosciuto per i più, per cui merito ai docenti, ai ragazzi e alle collaborazioni. Speriamo sia solo l’inizio nei confronti di un percorso dove la nostra città merita di essere messa all’attenzione”, queste le parole espresse alla stampa da parte del preside Barresi.

Presente stamane, anche il consigliere comunale Filippo Quartuccio in qualità di presidente della commissione Lavoro Sviluppo e Risorse Umane : “è un progetto che l’amministrazione comunale ha sposato sin da subito per offrire la possibilità ai ragazzi di rapportarsi direttamente con quelle che sono le nostre  bellezze ed il nostro patrimonio culturale. Anche io – ci dice infine Quartuccioho partecipato a delle sedute con i ragazzi che hanno fatto questo tipo di esperienze: abbiamo accolto istanze positive e negative proprio per migliorare i servizi offerti”.