Aeroporti calabresi, Oliverio: “l’incontro a Roma è stato positivo

aeroporto dello stretto“L’incontro che si è svolto oggi presso il Ministero dei Trasporti tra il ministro Graziano Delrio, i rappresentanti di Ryanair ed il Presidente della Conferenza delle Regioni, Riccardo Bonaccini,  a cui era stato dato mandato, nelle settimane scorse, da alcuni Presidenti di Regione interessate dalla presenza di aeroporti minori come la Calabria, è stato positivo ed ha evidenziato il ruolo e l’importanza degli aeroporti minori ed insulari per lo sviluppo del Paese”. E’ quanto afferma, in una nota, il Presidente della Regione, Mario Oliverio. “Il ministro Delrio –prosegue il Presidente della Giunta regionale- ha confermato l’impegno a rivedere l’aumento delle tasse addizionali sui biglietti aerei varato a fine anno con l’obiettivo di ridurre al minimo gli effetti ed a rivisitare le Linee-Guida relative agli accordi di incentivazione tra linee aeree ed aeroporti. I rappresentanti di Ryanair hanno apprezzato l’impostazione del ministro Delrio ed hanno confermato che le modifiche annunciate consentiranno una diversa valutazione degli investimenti negli aeroporti minori”. “A breve –conclude Oliverio- sarà stilato un calendario di lavoro per affrontare i temi messi sul tappeto con un ruolo attivo della Conferenza delle Regioni”. Va evidenziato che la compagnia aerea Ryanair, che opera presso l’aeroporto di Crotone, era direttamente e particolarmente interessata a questa decisione odierna.