A Taurianova (Rc) il convegno dal titolo “convenzione delle Nazioni Unite sui diritti delle persone con disabilità

disabiliSabato 30 Aprile, nella sala “Padre Pio” del Convento Cappuccini di Taurianova, si svolgerà il convegno “Convenzione delle Nazioni Unite sui diritti delle persone con disabilità – dalle parole ai fatti per un nuovo approccio delle Politiche Sociali” organizzato dall’Amministrazione Comunale in collaborazione con l’AGESS ( Associazione Genitori a Scopi Sociali di Bagnara Calabra ) e moderato dal Consigliere Avv. Maria Stella Morabito che in precedenza ha fortemente voluto che l’Amministrazione di Taurianova aderisse alla Convenzione Onu in materia di disabilità, con l’intento di intraprendere una serie di azioni e di interventi nel naturale processo d’inclusione . L’amministrazione attenta a tali tematiche, vuole contribuire insieme alle varie realtà associative, a traslare un sogno in un progetto ad ampio respiro di costruzione di un nuovo concetto di cittadinanza. Il Sindaco Fabio Scionti sottolinea che il valore di ogni Amministrazione è evidenziato dall’attenzione e dall’efficienza del III ° settore. . L’iniziativa – dichiara – è estremamente importante per garantire il rispetto dei diritti economici, sociali e culturali delle persone disabili. Questa tematica, fulcro del mio progetto politico in campagna elettorale, necessita dell’elaborazione e dell’attuazione di una legislazione e di politiche nell’interesse dell’identità e dello sviluppo delle capacità di tali persone. L’Assessore alle Politiche Sociali, Raffaella Ferraro in linea con il pensiero del Sindaco evidenzia che «L’Amministrazione Comunale, sin dall’inizio del suo mandato, si è sempre confrontata con le famiglie dei soggetti problematici. Non a caso da qualche giorno è stato proposto il progetto “Dona il 5×1000 al Comune di Taurianova – Tutti in Gioco”, che, nell’ottica dell’idea di partecipazione e cittadinanza attiva, guarda sempre all’interesse della comunità. Il nostro obiettivo- conclude Raffaella Ferraro, è quello di destinare le somme raccolte all’acquisto di strutture per migliorare la qualità e l’offerta per le persone con disabilità». All’happening offriranno i propri contribuiti di idee e di esperienza Fratel Stefano Carìa, Direttore della Comunità Don Luigi Monti di Polistena e portavoce del Forum del Terzo Settore della Piana del Tauro; Francesco Costantino , Segretario Provinciale dell’Associazione Nazionale per i lavoratori Mutilati e invalidi del lavoro ANMIL Onlus; La Psicologa Dott..ssa Laura Melara, Psicoterapeuta, didatta ordinario SITF , responsabile del Centro di riabilitazione Ente Morale “ Fam. Germanò ” di Oppido Mamertina ; Il Dott. Franco Tropeano, Responsabile dell’ASP di Reggio Calabria per l’Assistenza domiciliare integrata. e Silvana Ruggero Presidente dell’AGESS – che evidenzia l’importanza e la centralità delle politiche sociali in ogni Istituzione – specie a livello locale- dove i problemi e i bisogni delle fasce deboli sono più tangibili. Trarrà le conclusioni l’Assessore Regionale alle Politiche Sociali Federica Roccisano. Iniziative come questa, che rappresentano la presa di coscienza della necessità di operare in favore dell’inclusione sociale – è l’auspicio dell’Avv. Maria Stella Morabito – favoriranno il confronto, la condivisione, la programmazione partecipata, quale l’elemento fondante per l’attuazione di politiche sociali efficienti ed efficaci.