A Reggio Calabria la manifestazione conclusiva del progetto “Monithon per la Legalità”

corso sudIl Presidente del Comitato Corso Sud Luciano Simone ha preso parte questa mattina alla manifestazione conclusiva del progetto “Monithon per la Legalità”, realizzato da Monithon Calabria in collaborazione con la Camera di Commercio di Reggio Calabria tenutosi presso I.I.S. Boccioni-Fermi di Reggio. Nel corso della manifestazione gli studenti delle classi coinvolte, rispettivamente la II A e la II B dell’Istituto Boccioni- Fermi, hanno raccontato la loro esperienza di monitoraggio civico e discusso di importanti temi quali trasparenza e legalità. L’oggetto della loro analisi è stata la riqualificazione del Corso Garibaldi. Gli studenti hanno presentato i risultati dell’indagine, attraverso i dati raccolti sui portali istituzionali e con interviste realizzate sul campo. In particolare hanno spiegato la funzione e l’efficacia degli Open Data come strumento di diffusione dei risultati raggiunti (o meno) dalla Pubblica Amministrazione attraverso l’impiego di risorse pubbliche. Durante il dibattito con gli esperti si è discusso del ruolo centrale dei cittadini, dell’importanza di rendersi protagonisti delle scelte politiche e della possibilità di farsi promotori di iniziative concrete ed in questo contesto, grazie anche al dinamismo del Comitato Corso Sud, è stato particolarmente apprezzato l’intervento del Presidente Luciano Simone. Nel corso dell’iniziativa sono inoltre interventi Anna Rita Galletta, Dirigente Scolastico dell’I.I.S. Boccioni Fermi, Patrizia Forgione, Presidente di Monithon Calabria, Agata Quattrone, Assessore alla Pianificazione dello Sviluppo Urbano Sostenibile – Mobilità e Trasporti – Smart City del Comune di Reggio e Mirella Praticò docente dell’IIS Boccioni – Fermi.