Strage sull’A3: Gioia Tauro sotto shock per i 4 giovani deceduti, proclamato il lutto cittadino

Drammatico incidente stradale sull’A3 tra Rosarno e Mileto all’alba di ieri, morti quattro giovani di Gioia Tauro: il sindaco Pedà proclama il lutto cittadino

giovani morti a MiletoGioia Tauro piange i 4 angeli deceduti a causa di un drammatico incidente verificatosi ieri mattina sull’A3 tra Rosarno e Mileto. Una tragedia immane che non può far rimanere indifferenti un’intera comunità rimasta scossa da quanto successo. “Questo è un giorno triste e terribile per l’intera città di Gioia Tauro -scrive il sindaco Pedà su facebook-  stretta in un solo abbraccio con i parenti e i familiari dei quattro giovani. Quattro ragazzi meravigliosi e pieni di vita, falcidiati da un destino cinico e brutale. Questo non è il momento delle recriminazioni né delle analisi; è il momento del silenzio, della riflessione e della preghiera. Da padre il mio pensiero va ai genitori delle vittime, oggi colpiti da un dolore che acceca e stravolge. Nessuna parola e nessun gesto può lenire neppure lontanamente lo strazio di chi perde un figlio. Nel rispetto del ricordo dei nostri giovani concittadini abbiamo inteso proclamare il lutto cittadino. Contro la brutalità della morte l’uomo non può nulla, fuorché conservare il culto della memoria e del ricordo”. L’intera redazione di StrettoWeb si stringe al dolore delle famiglie di Fortunato CalderazoMarzio Canerossi,Giuseppe Speranza e Francesco Carrozza.