Sporting Locri: sentiti dai carabinieri l’ex presidente e la moglie

sporting locri 01Sono stati ascoltati dai carabinieri di Locri nell’ambito delle indagini avviate dopo la denuncia di minacce, l’ex presidente dello Sporting Locri Ferdinando Armeni e la moglie. Armeni, a seguito delle minacce ricevute, ha lasciato la squadra di calcio a cinque femminile che milita in serie A. Armeni e la moglie non risultano indagati ma sono stati accompagnati dal loro legale, l’avvocato Sabrina Rondinelli. Gli investigatori stanno indagando su più fronti, anche sui rapporti personali e familiari dell’uomo. “Armeni e la moglie – ha detto l’avv. Rondinelli – hanno risposto tranquillamente a tutte le domande rivolte loro dai carabinieri su delega della Procura e sono fiduciosi sull’esito dell’inchiesta“.