“Sistema Reggio”, Scopelliti: “intaccato il potere della ‘ndrangheta”

Sistema Reggio (16)“E’ bello assistere all’ennesimo duro colpo inferto dalla Squadra di Stato alla ‘ndrangheta calabrese e in particolare alle cosche reggine dei De Stefano, Franco, Rosmini, Serraino e Araniti, aderenti al cartello Condelliano. Le operazioni odierne, portate a termine dalle forze dell’ordine e coordinate dalla DDA reggina, cui va la mia personale gratitudine, dimostrano infatti come la risposta dello Stato alle violenze della malavita organizzata sia costante e puntuale.
Alla luce anche dei fatti odierni inoltre, è sempre più chiaro il ruolo fondamentale delle denunce per sconfiggere le mafie. La vera antimafia, infatti, è quella incarnata da quei cittadini che scelgono di affidarsi a magistratura e forze dell’ordine e denunciare. In questo senso però deve andare anche la risposta delle Istituzioni che hanno il compito di garantire loro tutela e sicurezza. In questo modo lo Stato avrà una forza sempre maggiore nel contrastare prepotenza e strapotere mafioso”. Lo afferma l’On. Rosanna Scopelliti, deputata calabrese membro della Commissione parlamentare Antimafia.