“Sistema Reggio”: il quartiere Santa Caterina nelle mani delle cosche Franco e Stillitano

Il quartiere Santa Caterina di Reggio Calabria sarebbe stato controllato capillarmente dalla ‘ndrangheta

polizia-800x600Il quartiere Santa Caterina di Reggio Calabria sarebbe stato controllato capillarmente dalla ‘ndrangheta attraverso le famiglie FRANCO e STILLITANO, i primi federati ai DE STEFANO e i secondi ai ROSMINI e quindi ai CONDELLO. I due massimi referenti locali sarebbero FRANCO Roberto classe 1960 e i fratelli STILLITANO Mario Vincenzo classe 1966 e Domenico classe 1962, arrestati questa notte dai poliziotti reggini assieme ai componenti di altri sodalizi criminali.