Serie D, la Palmese tenta il tutto per tutto. Rappoccio é il nuovo direttore responsabile dell’area tecnica

Dopo l’esonero di Rosario Salerno, la Società del Presidente Pino Carbone cambia tutto in cima allo staff tecnico con l’ingresso di due validi professionisti

I dirigenti neroverdi presentano Carmelo Rappocciodi Sigfrido Parrello- La Palmese riparte dalla coppia Dal Torrione-Rappoccio in vista di questo finale di campionato (mancano sei gare) mozzafiato per la ultracentenaria Uesse. Dopo l’esonero di Rosario Salerno, la Società del Presidente Pino Carbone cambia tutto in cima allo staff tecnico con l’ingresso di due validi professionisti. Toccherà a loro adesso cercare di portare in salvo i neroverdi che al momento sono con tutti i due piedi nei play-out.Adesso, con l’innesto di un uomo esperto come Carmelo Rappoccio nominato Direttore Responsabile dell’Area Tecnica, la Palmese riparte in vista dell’attesissimo ed intrigante derby con Reggio Calabria in programma il prossimo 3 Aprile. Derbissimo che con molta probabilità si disputerà all’interno del leggendario “Giuseppe Lopresti” di Palmi, oramai giunto alle fasi finali di restyling, dotato di sintetico artificiale.   Ex Hinterreggio, Rappoccio la scorsa estate sembrava vicino al Reggio Calabria di Mimmo Praticò ma poi arrivò Gabriele Martino. Lo stesso Carmelo Rappoccio la scorsa estate contribuì in parte ed in maniera ufficiosa alla costruzione dell’organico della squadra di Francesco Cozza.