Scandalo in Sicilia: il Cristo Morto si sarebbe inchinato al boss, oltre 10 gli indagati

La statua del Cristo Morto, portato da una ventina di portatori, ha abbandonato il tracciato ufficiale andando a rendere omaggio alla casa di un potente boss della mafia, Francesco La Rocca, detenuto al 41 bis

venerd_santo_-processioneLa Procura di Caltagirone ha iscritto nel registro degli indagati oltre una decina di persone, la maggior parte portatori della bara di Cristo Morto, nell’inchiesta sulla deviazione del corteo del Venerdì Santo a San Michele di Ganzaria che è passato davanti la casa del boss detenuto al 41 bis Francesco La Rocca. Il reato ipotizzato è turbativa dell’ordine pubblico.