Saponara (Me), appuntamento per ricordare le vittime di mafia

Lunedì 13 presso il centro centro ludico-ricreativo a partire dalle 16. Con la partecipazione di Pasquale Campagna, del gruppo Malanova, del poeta Pippo Bonaccorso

manifesto liberaAnche il comprensorio tirrenico si prepara alla prossima giornata della memoria e dell’impegno in ricordo delle vittime innocenti di mafia che culminerà il prossimo 21 marzo a Messina nella grande manifestazione nazionale di “Libera”, che si articolerà tra appuntamenti e cortei. Abbracciando le finalità e per sensibilizzare la popolazione anche l’associazione di pubblica assistenza “Rivivere a Colori Saponara Anpas” ha voluto organizzare un importante incontro presso il centro ludico-ricreativo di Saponara che si svolgerà domani, 14 marzo, a partire dalle 16,00. Saranno presenti ed interverrano in tale occasione i familiari di Graziella Campagna con le loro testimonianze, il Presidio “Libera Messina – Ida e Antonio Agostino” che informeranno i partecipanti sulla giornata nazionale, Antonino Costa, consigliere comunale di Villafranca Tirrena, il gruppo musicale “Malanova” ed il poeta popolare Pippo Bonaccorso che faranno ascoltare le proprie opere dedicate alla tematica. Previste anche rappresentanze di scolaresche e di associazioni giovanili del territorio. “A voler essere presenti alla giornata organizzata dall’associazione di Don Ciotti – spiega Mariella Mazza, presidente di Rivivere a Colori – sono stati i volontari del gruppo giovani Anpas, mossi dalla voglia di ricordare le vittime innocenti di mafia, su cui hanno lavorato nelle settimane antecedenti la manifestazione. Particolare attenzione per Graziella Campagna, giovane vittima saponarese a cui hanno dedicato delle iniziative negli anni scorsi”.