Rossano: presentato il concorso di progetti per riqualificare il sito della centrale elettrica Enel. Oliverio: “occasione importante” [FOTO]

Centrale enel progetto futur (4)“È una bella giornata per la città di Rossano ed il comprensorio. Una grande impresa pubblica, dopo aver concluso un ciclo importante di presenza sul territorio, viene qui per riassumere un impegno. E’ una occasione rilevante. Il metodo ed il percorso scelti consentono  di aprire ad un ventaglio di idee la possibilità di riusare questo spazio“. Lo ha detto il Presidente della Regione Mario Oliverio – informa un comunicato dell’Ufficio Stampa della Giunta –  intervenendo stamane a Rossano alla conferenza stampa di presentazione del concorso di progetti nato  per cercare  proposte innovative e sostenibili per riqualificare e acquisire il sito industriale della centrale elettrica di Enel della città jonica.  Una iniziativa che vede insieme ENEL, Regione e Università della Calabria.

Questo territorio ha dato molto - ha proseguito Oliverio-, mettendosi  a disposizione per la produzione  di energia elettrica per la nazione.  Oggi siamo in un’altra fase; è in atto un profondo cambiamento che ha quale  asse la strategia di combinare i fattori produttivi con la valorizzazione dei contesti e dell’ambiente. La battaglia in relazione alla centrale a carbone- ha voluto  ancora ricordare – , contro la quale ci siamo battuti strenuamente, insieme ad uno schieramento vasto,  è stata un merito. Oggi avremmo avuto un investimento distruttivo per il territorio e a totale  perdita per il Paese, come indicano tutti  gli orientamenti mondiali ed europei, che vanno  in tutt’altra direzione”.

In merito al progetto – ha detto inoltre-  la prima cosa alla quale bisogna tendere è  il coniugare le proposte che arriveranno con le vocazioni del territorio: il mare, l’agroalimentare di qualità, il turismo tra l’altro. Questo investimento deve essere visto, e così noi lo concepiamo, come anello di un nuovo processo, virtuoso,  che deve essere capace di far esprimere appieno le potenzialità della Piana di Sibari, un’area tra le più importanti dal punto di vista produttivo della Calabria. Idee, quindi,  di eccellenza”.

Il  rinnovato rapporto tra Enel e questo territorio- ha sottolineato  il Presidente Oliverio-  può dare un contributo alla crescita della nostra regione. Innovazione, sostenibilità, occupazione, sono  i pilastri su cui costruire un nuovo patto che ha la disponibilità di una Regione impegnata ad avviare un percorso di crescita e che  ci sarà, perché ritiene che queste siano strade da percorrere. In questo caso – ha concluso-  sarà importante  il concorso attivo e partecipato della comunità locali, il modo migliore per rendere forte e sostenibile un progetto”.

Alla conferenza stampa hanno partecipato Enrico Viale, Direttore  Global Generation di Enel; il Pro Rettore dell’Unical Luigino Filice; Giovan Battista Percacciante, Presidente Comitato Mezzogiorno e Isole dell’Ance; Andrea Falessi, Direttore comunicazione Enel Italia.