Roma: comandante dei carabinieri in pensione sventa un furto e arresta due ladri in flagranza di reato

ladriUn comandante dei carabinieri in pensione a Tor San Lorenzo, località vicinissima a Roma, ha arrestato due ladri, colti in flagranza di reato. Si chiama Walter Giustini e, contattato da Roberto Arduini e Andrea Di Ciancio, conduttori del format ECG Regione, in onda su Radio Cusano Campus, l’emittente dell’Università degli Studi Niccolò Cusano, ha raccontato il suo gesto. 

L’ex comandante dei carabinieri ha spiegato come sono andati i fatti: ”Mentre stavo parlando con un gruppo di persone, una signora ha ricevuto una telefonata da un vicino di casa che la informava che alcune persone erano entrate nella sua abitazione e stavano scassinando la porta. Lei a questo punto si è impaurita, perché all’interno di questa abitazione c’era anche la sua mamma, allettata. Mi sono subito recato sul posto e appena sono arrivato ho trovato questa persona all’interno del giardino, con una donna che lo aspettava in macchina, fuori. L’ho fermato e nel frattempo ho chiamato i carabinieri, che quando sono arrivati hanno trovato all’interno della macchina la refurtiva.  La porta dell’abitazione era stata scassinata, c’era disordine ovunque e cassetti rovistati. Quello della sicurezza è un grosso problema, qui negli ultimi anni sono accadute delle cose abbastanza gravi. A me ad ottobre 2013 hanno fatto addirittura saltare la macchina, perché io, anche se in pensione, ritengo di dover continuare a fare un qualcosa per la mia comunità“.