Regione Calabria, nella prossima settimana saranno liquidati 40 milioni per le domande uniche in agricoltura

agricolturaQuella dei pagamenti dei premi dell’Unione Europea relativi al settore agricolo è una vicenda complicata e complessa. Se da una parte – informa una nota dell’Ufficio stampa della Giunta regionale – occorre tener conto della situazione di sofferenza finanziaria delle imprese agricole, dall’altra non si può non tenere nella giusta considerazione, i tempi tecnici che occorrono ad ARCEA ed agli Organismi pagatori per adeguarsi alle nuove regole ed alle procedure complesse dell’UE,  ritardi del SIAN compresi. Negli scorsi giorni, il Presidente della Regione Mario Oliverio, che sta seguendo da vicino la vicenda, è intervenuto anche su sollecitazione delle organizzazioni di categoria. Ad oggi, l’organismo regionale ARCEA ha perfezionato l’iter di sua competenza ed AGEA (Organismo Nazionale)  sta completando gli ultimi controlli incrociati. Nella prossima settimana sarà possibile, pertanto, liquidare le domande uniche per un importo complessivo pari a circa quaranta milioni di euro che vanno ad aggiungersi agli altri pagamenti già effettuati sulla domanda unica. Intanto, procedono le verifiche degli elenchi relativi ai premi del Piano di Sviluppo Rurale che si prevede possano essere liquidati in brevissimo tempo. La Regione, poi, è ormai pronta ad utilizzare i CAA (Centri di Assistenza Agricola) per l’assegnazione di carburante agricolo alle aziende. Il Presidente Oliverio vigilerà al fine di evitare ulteriori e non sopportabili ritardi.