Reggio, torneo open maschile pre-quali per il Foro Italico: oggi i primi match del tabellone principale

Una fase delle qualificazioniProsegue a ritmi intensissimi (circa 30 match al giorno) sui campi in terra rossa del Ct “Rocco Polimeni” il torneo open maschile di pre-qualificazioni agli Internazionali Bnl d’Italia. Ben 184 iscritti (142 nei tabelloni intermedi e 42 nel tabellone principale riservato ai seconda categoria, cui andranno ad aggiungersi 8 qualificati) si stanno dando battaglia per conquistare l’unico posto disponibile al torneo finale di pre-quali (prologo del master 1000 capitolino) che si terrà a Roma dal 30 aprile al 5 maggio. Oggi sono in programma i primi incontri del tabellone principale, ricco di tennisti esperti e di giovani talenti emergenti del circuito nazionale. L’entry list è di livello assoluto. Favoriti d’obbligo sono il siracusano Alessio Di Mauro (n° 1 del seeding), il mazarese Omar Giacalone (testa di serie n° 2) e i laziali Matteo Fago e Federico Bonacia, accreditati rispettivamente della terza e quarta testa di serie. Esordiranno tutti venerdì 25 aprile, così come i beniamini di casa Andrea Grazioso (n° 5) e Corrado Summaria (n° 6), molto attesi dal pubblico reggino. Specie quest’ultimo, stella della Nazionale Under 18 e recente finalista al torneo Itf di Cordoba in Argentina, vorrà ben figurare sui campi di casa e confermare i progressi palesati negli ultimi mesi. In tabellone ci sono altri tre atleti tesserati per il Ct Polimeni: il reggino Emanuele Tarsia e le new entry siciliane Nicolò Schilirò e Mirko Cutuli, nona e decima testa di serie del torneo. Tutti loro difenderanno i colori del circolo reggino al campionato affiliati Fit di serie A2 al via ai primi di aprile.
Fino a domenica prossima sportivi e appassionati potranno dunque usufruire (e lo potranno fare con ingresso libero) di uno spettacolo tennistico di qualità eccelsa. Ricordiamo che le fasi conclusive del torneo (semifinali e finale) saranno riprese dalle telecamere di Supertennis (canale 64 Dtv e 227 Sky), che ha incluso il Ct Polimeni tra le otto sedi privilegiate dalla copertura televisiva.