Reggio: la FIL sulla mancata erogazione dell’indennità per i dipendenti dell’ASP

busta paga“Si avvicina la prima scadenza prevista dall’accordo siglato a Febbraio sulla produttività del personale del Comparto Sanità che prevedeva, entro fine Marzo, la corresponsione del 30% dell’indennità.  Ad oggi non c’è nessuna certezza che i dipendenti dell’Azienda Sanitaria Provinciale di Reggio Calabria,  nella busta paga di Marzo, si ritrovino l’indennità dovuta, soprattutto considerando che solo in data 11 c.m. è stato trasmesso dal sub Commissario dott. Francesco Silvio Campolo il modulo per l’Attestazione per l’erogazione della produttività 2013-2015 al personale del Comparto”. Lo afferma in una nota il Segretario Generale della Federazione Italiana Lavoratori, Giuseppe Martorano.

“La FIL – Sanità, attraverso il  segretario Giuseppe Martorano, invita la Commissione Straordinaria dell’ASP al rispetto degli impegni assunti, ritenendo che, trattandosi di un acconto, l’attestazione può essere prodotta tranquillamente in sede di conguaglio finale. Ci auguriamo che la Commissione Straordinaria, dopo aver salutato come un evento storico la firma di questo accordo, insieme alle altre O.O. S.S. firmatarie FPCGIL, CISL FP, FIALS e Narsing Up,  non abbia a deludere le aspettative dei lavoratori, attraverso quello che ci sembra un escamotage per prendere ulteriore tempo”.