Reggio, i repubblicani rispondono al consigliere Albanese

palazzo san giorgio1Volevo rassicurare  il consigliere comunale del Pd, Rocco Albanese con delega alla manutenzione stradale che saremo i primi a dare merito all’Amministrazione comunale se e quando vedremo prestata la dovuta attenzione ai numerosi problemi delle nostre periferie. Forse il consigliere non ha letto tutto ciò che scriviamo. Solo pochi giorni fa davamo merito al comune per la positiva conclusione delle indagini sulle strutture della Scuola Media di Mosorrofa. Non rientra nel nostro modo di operare puntare il dito verso chi  giornalmente indirizza il suo impegno politico per risolvere le criticità presenti, non solo nelle strade del centro cittadino ma anche in quelle dei centri periferici. Ma mi auguro  non pretenda di chiederci di non vedere, non sentire e non capire o peggio farsi abbindolare con dichiarazioni tipo: “stiamo facendo, tra qualche settimana avvieremo i lavori” e simili amenità. Questo quanto affermato con una nota ai mass media dal consigliere  Albanese :”Anche il muro di sostegno della strada di collegamento con via Anzario, vicino la Scuola Media di Mosorrofa attualmente chiusa per lavori di manutenzione, sarà sistemato”, scrive in una nota Demetrio Giordano della Federazione giovanile del PRI. “Nei giorni scorsi, infatti – continua Albanese – è stata espletatala la gara d’appalto ed è stata fatta l’aggiudicazione dei lavori alla ditta che dovrà eseguire gli interventi” . Sicuri della trasparenza, cavallo di battaglia di questa Amministrazione, siamo andati a verificare la pubblicazione del fantomatico bando di gara annunciato dal consigliere sul sito del Comune, ma con enorme sorpresa scopriamo  che  della gara nemmeno l’ombra. Saremo contenti - prosegue Giordano- di essere smentiti ma allo stato non possediamo le arti divinatorie di Rocco Albanese. Noi più semplicemente ci affidiamo alla realtà che vediamo, pronti a segnalare la presenza di  “qualche criticità” (per usare un eufemismo) aiutando l’Amministrazione  nel valutare la reale portata degli interventi anche con  documentazione fotografica . Questa volta ci siamo limitati  a produrre una sintetica  documentazione fotografica  per attualizzare i problemi dopo le confortanti rassicurazioni del consigliere Albanese. E’ evidente che siamo lontani dal poter affermare  che l’Amministrazione stia lavorando per la soluzione dei problemi di tutte le nostre periferie”, conclude Giordano.