Reggio, Giornata Mondiale della Poesia: la mostra storico-filatelica e l’omaggio dell’artista Alessandro Allegra [FOTO e INTERVISTE]

Presso il Palazzo delle Poste Centrali di Reggio Calabria, stamane è stata inaugurata la mostra storico-filatelica interamente dedicata al mondo della poesia. L’artista reggino Alessandro Allegra ha ideato un annullo filatelico in occasione della Giornata Mondiale della Poesia

poste giornata mondiale poesia (23)In occasione dell’inizio della stagione primaverile, presso il Palazzo delle Poste Centrali di via Miraglia, si è tenuta l’inaugurazione della mostra storico-filatelica “Poeti e Poesia”, curata dall’Associazione Culturale Anassilaos in occasione della Giornata Mondiale della Poesia. L’iniziativa è stata patrocinata dal Consiglio Regionale della Calabria, dal Comune di Reggio, dall’Assessorato alla Cultura della Provincia, dall’Università per Stranieri “Dante Alighieri” e dall’Università della Terza Età, con la collaborazione della Liberia Nuova Ave, di “Città del Sole Edizioni” e di “Laruffa-Luppino”.

Reggio, dunque, dà il suo benvenuto alla primavera ricordando, tramite i francobolli esposti, i poeti più grandi e celebrati al mondo; non di meno, una raccolta di liriche rende omaggio ai poeti calabresi e reggini più importanti: da Gilda Trisolini ad Emilio Argiroffi, da Rodolfo Chirico a Ermelinda Oliva, da Giuseppe Tympani a Mintom, da Lorenzo Calogero a Vincenzo Gerace, Corrado Alvaro, Leonida Repaci ed altri che, ad eccezione di Repaci, non sono mai stati ricordati con un francobollo.

Una giornata dedicata interamente alla poesia, istituita dall’Unesco nel 1999, come ricorda il presidente dell’Associazione Culturale Anassilaos, Stefano Iorfida, quale riconoscimento della poesia, “elemento che affratella i popoli”.

poste giornata mondiale poesia (7)È proprio il presidente Iorfida che ai microfoni di StrettoWeb spiega il senso della mostra odierna: “questo è il punto di arrivo di ben tre giorni dedicati alla Giornata Mondiale della Poesia. Questa mattina abbiamo inaugurato la mostra con lo speciale annullo filatelico concesso da Poste Italiane”.

A proposito dell’annullo filatelico, si tratta di un immagine rappresentante un calamaio, simbolo dell’arte e della scrittura, realizzata dalla mano dell’artista reggino Alessandro Allegra.

“La mostra ripercorre la storia della poesia mondiale – continua a spiegarci Stefano Iorfidaattraverso i francobolli che i diversi Paesi hanno dedicato ai loro poeti, che abbiamo raggruppato per lingua: abbiamo poeti statunitensi di lingue inglese, poeti inglesi della stessa lingua, di lingua tedesca, russa, cinese, spagnola, portoghese, indiana. Questa mostra, quindi, rappresenta la storia della poesia attraverso i secoli e attraverso i diversi spazi”.

Una celebrazione particolarmente sentita, che si è svolta anche a Reggio Calabria alla presenza, tra gli altri, degli istituti scolastici cittadini, ben risaltata da Poste Italiane, la cui responsabile della comunicazione sul territorio calabrese, Lucia Federico, sottolinea ai microfoni di StrettoWeb uno dei messaggi che si vuole lanciare: “avvicinare i giovani a questa importante espressione dell’arte, che è la poesia”.