Reggio, Falcomatà: “cento passi per la giustizia, per scrivere una nuova pagina della storia di questa città”

palazzo san giorgio“Parteciperemo con grande entusiasmo alla manifestazione “Cento passi per la giustizia” lanciata da Civitas su iniziativa del Presidente del Tribunale Luciano Gerardis  in collaborazione con le associazioni aderenti e con il coinvolgimento delle scuole cittadine”. È quanto dichiara in una nota il Sindaco di Reggio Calabria Giuseppe Falcomatà aderendo all’iniziativa promossa da Civitas a Reggio Calabria in programma per domani alle 17:45 con partenza da piazza Duomo. “Dopo il primo presidio di solidarietà convocato a poche ore dall’attentato incendiario al magazzino di Tiberio Bentivoglio – ha aggiunto il Sindaco di Reggio Calabria – adesso l’Amministrazione risponde con convinzione all’appello per l’imprenditore testimone di giustizia proposto dai ragazzi del Liceo Scientifico Da Vinci in collaborazione con le Associazioni aderenti a Civitas Reggio Non Tace, Masci RC4 e Crivop. Domani saremo a fianco al Tribunale e ai ragazzi delle scuole reggine per questi cento passi, da piazza Duomo a piazza Italia, che culmineranno nell’assemblea pubblica nel Salone dei Lampadari di Palazzo San Giorgio alla presenza dello stesso Tiberio e degli imprenditori antimafia Filippo Cogliandro e Giuseppe Spinelli”.  ”L’attentato incendiario ai danni di Tiberio Bentivoglio è un gesto che ha scosso l’intera comunità. Da subito abbiamo affermato che il gesto compiuto da quei vigliacchi che hanno agito nel buio delle tenebre va interpretato come un affronto nei confronti di tutti i reggini onesti, che sono la stragrande maggioranza della città. Reggio si è rotta le palle, sì. E vuole troncare definitivamente quel filo invisibile che ancora la lega ad un passato di violenza e sottosviluppo. Da parte nostra - ha concluso il primo Cittadino – continueremo a metterci la faccia, testimoniando la nostra vicinanza a Tiberio anche attraverso altre iniziative concrete che annunceremo nei prossimi giorni, e schierandoci apertamente e con convinzione dalla parte della legalità e della giustizia. Cento passi per scrivere una nuova luminosa pagina nella storia di questa città”.