Reggio, due anni dopo l’”inchino” al boss Mazzagatti “sbloccate” le processioni nella diocesi Oppido-Palmi

Il decreto “Dalla Liberazione alla Comunione. Principi e norme su Feste e Processioni nella Diocesi di Oppido Mamertina-Palmi”, firmato il 19 Marzo scorso entrerà in vigore il giorno di Pasqua

'Ndrangheta: Vescovo Oppido sospende processioniDue anni dopo l’inchino al boss Mazzagatti durante la processione della Madonna delle Grazie ad Oppido Mamertina, il Vescovo della diocesi Oppido-Palmi Mons. Milito abolisce la sospensione che era stata disposta il 10 luglio 2014. Il decreto “Dalla Liberazione alla Comunione. Principi e norme su Feste e Processioni nella Diocesi di Oppido Mamertina-Palmi”, firmato il 19 Marzo scorso entrerà in vigore il giorno di Pasqua con pubblicazione sul sito diocesano diocesioppidopalmi.it. Successivamente, sarà consegnato ai sindaci della Piana di Gioia Tauro il 31 Marzo, presentato e discusso in un’assemblea pubblica il 15 Aprile 2016 a Gioia Tauro. Il testo è frutto di un lungo “conciliabolo” maturato in una serie di vari interventi e grazie allo studio di un’apposita Commissione che continuerà  a vigilirare per l’applicazione dei precetti. Il testo durerà fino alla Pasqua del 2019.