Reggio: domani l’inaugurazione della mostra “Le Donne nella Filatelia”

!cid_image005_jpg@01D17612Sarà inaugurata domani, alle ore 10, presso lo spazio espositivo delle Poste di via Miraglia, la mostra storico-filatelica “Donne nella Filatelia / Arte Cultura Storia Fede Scienza.
Promossa dall’Associazione Culturale Anassilaos, in collaborazione con la Filiale di Poste Italiane, l’esposizione si articola in sezioni tematiche:
“Santità al femminile” illustra l’attività delle più importanti figure di Sante: dalle italiane Santa Caterina di Siena, Santa Chiara, Santa Rita, alle francesi Giovanna d’Arco e Santa Teresa del Gesù, dalla boema Santa Elisabetta, fino a Santa Teresa Benedetta della Croce e Santa Brigida di Svezia, compatrone d’Europa con Santa Caterina.
“La donna e la letteratura” propone una vasta scelta di scrittrici e poetesse, dall’inglese Jane Austen, all’italiana Grazia Deledda, fino alla Yourcenar e tante altre.
Nella sezione “Donne d’Italia” troviamo patriote (Eleonora Fonseca Pimental, Anita Garibaldi), attrici di cinema (Anna Magnani), e teatro (Dina Galli ed Eleonora Duse); il primo Presidente della Camera dei Deputati, Nilde Jotti, e poi ancora l’Agente di Polizia Emanuela Loi, morta nell’attentato al giudice Borsellino, Maria Montessori e tante altre.
Ricchissima la sezione Cinema (La Donna e il Cinema) con le più grandi attrici del cinema mondiale, francese, statunitense, tedesco e italiano.
Nella Sezione “La donna e la scienza” campeggia l’italiana Rita Levi Montalcini. Nella Sezione “Donna e Istituzioni” troviamo invece delle figure femminili che sono state e sono tuttora ai vertici delle loro nazioni, come sovrane (Elisabetta del Regno Unito, Margareta di Danimarca, Elena Regina e Maria Josè regine d’Italia) o come statiste (Golda Meir, Indira Gandhi, Benzir Bhutto). Una mostra che offre uno spaccato – certamente parziale ma significativo – del ruolo della donna nella società moderna e contemporanea come in quella passata.