Reggio, Burrone: “l’avvio dei lavori del Parco lineare sud rappresenta un segnale di cambiamento”

palazzo san giorgio1“L’avvio dei lavori del Parco lineare sud, opera finanziata con i fondi dell’ex decreto Reggio, unitamente alla realizzazione di altre importanti opere pubbliche come la realizzazione del ponte sul torrente Valanidi che renderà più agevole i collegamenti tra la città e le frazioni di Oliveto e Paterriti; la sistemazione della rete idrica e di quella fognaria, sempre nella zona interessata dal progetto, per eliminare scarichi fognari a mare; il completamento dei lavori del nuovo Palazzo di Giustizia e il rifacimento del manto stradale in molte arterie cittadine, rappresenta un importante segnale di cambiamento e di crescita della città sia sotto l’aspetto urbanistico sia sotto l’aspetto economico”. E quanto dichiara il consigliere del Pd, Filippo Burrone. “Il progetto del Parco Lineare Sud – continua Burrone – una volta completato, sarà destinato a modificare radicalmente la geografia costiera della zona sud della città”. “Il progetto, infatti, oltre alla realizzazione di ampi spazi verdi, di giardini tematici, di una pista ciclabile, di un impianto di videosorveglianza con un monitoraggio diretto da parte del Comando dei Vigili Urbani, della sistemazione viaria e di strutture mirate a favorire la balneazione – continua – ha come obiettivo e scopo principale quello di creare un rapporto più vicino tra la città e il mare valorizzando anche la vocazione turistica del territorio”. “Abbiamo la consapevolezza che le strade così come sono, rappresentano un grosso problema non solo per l’immagine della città ma anche per la viabilità cittadina”. “Tutto questo non è dovuto – prosegue Burrone – a una disattenzione da parte dell’Amministrazione Comunale, ma alle condizioni in cui si trovano le finanze del Comune conseguenti ad una politica spendacciona e superficiale delle Giunte Comunali che in passato hanno amministrato la città e indebitato enormemente il Comune”. “Nonostante tutto -dice ancora Burrone – il Sindaco Falcomatà sin dal suo insediamento ha lavorato con impegno e attenzione ed è riuscito a far ripartire molte opere pubbliche riuscendo a trovare anche i fondi necessari per migliorare la viabilità in molte arterie sia del centro sia della periferia”. “La realizzazione di queste opere – sottolinea Burrone – mostra chiaramente l’attenzione dell’Amministrazione Comunale verso la città, le sue periferie e il decollo della sua economia”. “La città – continua – piano piano sta risalendo la china e lo fa con la piena convinzione, da parte dell’Amministrazione Comunale, che i problemi e i disagi che gran parte dei cittadini attualmente vivono saranno progressivamente affrontati e risolti”. “Vivere in una città pulita, attraente, culturalmente ed economicamente vivace – conclude Burrone - rappresenta sicuramente un desiderio e un’aspirazione di ogni cittadino, ed è su questa aspirazione che ruota l’agire politico-istituzionale della Giunta Falcomatà”.