Reggio, arresti per sfruttamento della prostituzione: il VIDEO dell’operazione

Sottoposta a sequestro preventivo l’abitazione ove veniva in via principale esercitata l’attività di meretricio, ovvero un appartamento sito in località Reggio Campi

carabinieriE’ in corso dalle prime ore di questa mattina un’operazione dei Carabinieri di Reggio Calabria per l’esecuzione di 12 misure cautelari. Gli indagati sono ritenuti responsabili a vario titolo dei reati di associazione per delinquere finalizzata alla commissione di più delitti in materia di sfruttamento della prostituzione, esercizio di una casa di prostituzione, nonché di una serie di reati in materia di prostituzione altrui previsti e puniti dalla legge “Merlin”, commessi ininterrottamente in  Reggio Calabria dal settembre 2014.

Contestualmente, è stata altresì sottoposta a sequestro preventivo l’abitazione ove veniva in via principale esercitata l’attività di meretricio, ovvero un appartamento sito in località Reggio Campi.

Di seguito in nominativi degli arrestati:

  • ALATI Francesco, 55enne (Custodia Cautelare in Carcere);
  • LOGOTETA Gregoria Liberata, 51enne, coniugata con il predetto Alati (Custodia Cautelare in Carcere);
  • ARMANDINI Francesco, 55enne (Arresti domiciliari);
  • TOSCANO Marco, 23enne (Arresti domiciliari);
  • LOMBARDO Paolo, 62enne (Arresti domiciliari);
  • BARRECA Paola, 55enne (Arresti domiciliari);
  • PAVIGLIANITI Simona, 39enne (Arresti domiciliari).

Reggio, operazione “Reggioland”: scoperta casa di prostituzione, 7 arresti [NOMI e DETTAGLI]