Reggio, arrestato il consigliere provinciale Sciarrore: la Prefettura lo sospende

Per l’accusa, che ne ha chiesto e ottenuto l’arresto, Rocco Sciarrone per mesi ha minacciato, malmenato e in un’occasione anche violentato la sua ex ragazza

Sciarrone-Rocco-322x240Rocco Sciarrone è stato sospeso dalla carica di consigliere provinciale: Lo ha deciso la Prefettura di Reggio Calabria. L’ormai ex consigliere è stato arrestato e messo ai domiciliari perchè accusato di violenza sessuale e stalking nei confronti dell’ex fidanzata. Per l’accusa, che ne ha chiesto e ottenuto l’arresto, il politico per mesi ha minacciato, malmenato e in un’occasione anche violentato la sua ex ragazza. Per questo motivo, Sciarrone e’ finito agli arresti domiciliari il 26 marzo scorso, con tanto di braccialetto elettronico che ne monitora i movimenti. Secondo quanto emerso dalle indagini da mesi Sciarrone minacciava pesantemente , anche di morte l’ex fidanzata.