Reggio, Albanese: “Caracciolo abbaia alla luna”

palazzo san giorgio“La consigliera di Forza Italia, Mary Caracciolo sembra avere preso l’abitudine di utilizzare la stampa per puntare il dito contro l’Amministrazione Comunale lanciando slogan a effetto che rappresentano però un modo solitario ed inconcludente di abbaiare alla luna”. Lo dichiara il consigliere del Pd con delega alla manutenzione, Rocco Albanese. “Poichè la consigliera Caracciolo non vede o fa finta di non vedere l’avvio di importanti opere pubbliche che l’Amministrazione Comunale ha avviato in città, desidererei informarla – continua Albanese – che molte invece sono le opere avviate, mentre altre quanto prima prenderanno corpo”. “La realizzazione del centro civico di Archi, il completamento delle bretelle del Calopinace, la sistemazione delle strade interpoderali con un finanziamento di due milioni di euro, il campo di Ciccarello, obiettivo occupazione e l’avvio dei lavori del Parco lineare sud, opera strategica per la città che sarà destinata a mutare radicalmente l’aspetto urbanistico di gran parte della zona sud della città, sono tutte opere realizzati con i fondi dell’ex Decreto Reggio”. “Desidero ancora ricordare alla Consigliera Caracciolo – sottolinea Albanese – che la definizione, economicamente vantaggiosa per il Comune, dell’accordo transattivo con la società Bentini è stata condotta dall’Amministrazione Comunale con l’intenzione, da parte del Sindaco Falcomatà, di completare il nuovo Palazzo di Giustizia e mettere così definitivamente fine alle enormi difficoltà cui vanno incontro quotidianamente, nell’attuale struttura, non solo i magistrati e il personale amministrativo ma anche i cittadini”. “Se in precedenti comunicati stampa – spiega Albanese – abbiamo annunciato che l’Amministrazione Comunale aveva predisposto le procedure amministrative per accendere con la Cassa depositi e prestiti dei mutui per fronteggiare le emergenze di molte arterie cittadine, non l’abbiamo fatto, consigliera Caracciolo, con l’intenzione di lanciare slogan e/o dichiarazioni di “scena” come lei li definisce, ma per mettere in evidenza le scelte e l’attenzione che l’Amministrazione Comunale ha inteso dedicare proprio a questo specifico e importante problema”. “ “Inoltre – aggiunge Albanese – con i fondi dell’ex Decreto Reggio il Sindaco Falcomatà, in accordo con il Ministero delle Infrastrutture, ha destinato per il rifacimento del manto stradale delle arterie cittadine 60 milioni di euro e quanto prima le strade del centro, come quelle della periferia nord e sud della città, saranno interessati dai lavori il cui progetto prevede anche la sistemazione della galleria dei servizi, delle caditorie esistenti, dei marciapiedi e del rifacimento dell’illuminazione pubblica con l’impiego di lampade a basso consumo energetico”. “Invece di affidare le sue esternazioni a effetto alla stampa, consigliera Caracciolo, si fosse adoperata a chiedere agli uffici tecnici o anche al sottoscritto lo stato dell’arte, avrebbe avuto le notizie e le informazioni giuste e le avrebbero evitato di lanciare slogan il cui scopo, sappiamo, è unicamente mirato a puntare il dito sempre e comunque contro l’Amministrazione Comunale”. “L’agire politico-istituzionale del Governo cittadino, consigliera Caracciolo, è rivolto quotidianamente a risolvere i danni e i guasti che la coalizione politica cui lei appartiene ha lasciato alla città in anni di malgoverno, e, nonostante tutto – conclude Albanese – la città, attraverso l’avvio di importanti opere pubbliche e un lavoro attento e lungimirante del Sindaco Falcomatà, sta risalendo la china”.